Nell’ambito dello studio idrologico e idraulico sugli effetti degli eventi di piena del canale xx, nel territorio di Taranto, è stato realizzato un modello idraulico con geometria bidimensionale. Per mezzo del software HEC-RAS 5.0.4, è stata propagata l’onda di piena sulla base di un rilievo LIDAR rielaborato anche con rilievi in campo al fine di ottenere una configurazione geometrica aderente alla realtà.

Le risultanze hanno permesso di valutare, anche all’interno dei centri abitati, l’effettivo stato di rischio connesso a fenomeni di allagamento.